Le notizie del giorno

PRIMA PAGINA

2007-2014: Scrigno dei Tesori anno 8 !
  • contenuti extra via mail
  • i Tesori dello Scrigno su google+!
  • Pagine dedicate a:
  • assemblee anno 2014
  • Avviso ai naviganti: da ora alcuni contenuti prima disponibili nei vari post saranno disponibili solo via mail. Per evitare i ritardi derivanti dalle tante richieste, iscriviti ai "contenuti extra via mail" e li riceverai tutti! - NB scegli "tutte le mail"!

    venerdì 24 ottobre 2014

    We are back!


    Cari amici

    per la seconda volta quest'anno abbiamo avuto un periodo difficile. 

    Ma ora siamo tornati! nel fine settimana arriveranno sia i post mancanti (20 giorni!) sia le risposte alle numerose mail pervenute!!

    Grazie a tutti per la pazienza...

    lo staff

    domenica 19 ottobre 2014

    Meglio materiale cartaceo o tabtet?



    Quando leggiamo su schermo ricordiamo di meno. Ecco perché

    Utilizzare un e-reader è sicuramente una valida soluzione per acquistare e leggere molti libri senza spendere una fortuna (e avere mensole piene di pesanti volumi). L'esperienza personale di tanti, confermata da diversi studi scientifici, tuttavia, ha mostrato come la lettura e lo studio su dispositivi elettronici (e-reader, tablet, pc, schermi) risulti più superficiale, e renda più difficile l'assorbimento di alcuni tipi di informazioni. Questo è il motivo per cui spesso, anche dopo un'attenta lettura e un intenso studio su e-reader, facciamo fatica a ricordare quanto abbiamo letto o appreso.

    La ragione di questo fenomeno va ricercata nell'attività del cervello. Esso, infatti, di fronte a un testo elettronico, tende inevitabilmente a leggere in modo differente da quanto fa sulla carta stampata, scansionando il testo e saltando in continuazione nei luoghi testuali che reputiamo interessanti. Gli esperti chiamano questo comportamento "lettura non lineare", e si tratta per certi versi di una prassi che ci risulta utile quando, per esempio, leggiamo online, e riusciamo velocemente a individuare i punti del testo che ci interessano, gli argomenti correlati che vogliamo consultare, ecc. Ma si tratta, a tutti gli effetti, di un tipo di lettura differente.

    Secondo i ricercatori dell'Università di San Jose la nostra modalità di lettura tende a cambiare quanto più leggiamo online o su dispositivi elettronici. Ciò specialmente quando fruiamo in questo modo di testi molto lunghi, come quelli di narrativa o saggistica, per i quali effettivamente la lettura su carta resterebbe l'opzione migliore.

    Uno studio analogo, stavolta condotto dall'Università norvegese di Stravanger, ha sottoposto due gruppi da 50 partecipanti adulti a un test, che consisteva nel leggere un racconto giallo di 28 pagine - gli uni su carta e gli altri su un e-reader - e poi compilare un questionario dopo una settimana. Il risultato è stato che coloro che avevano letto il racconto su carta erano in misura maggiore capaci di rimettere in ordine cronologico le fasi della narrazione.

    La parola chiave, quindi, sembra essere neuroplasticità, ovvero la capacità del nostro sistema nervoso di riadattarsi a seconda di nuove esigenze. Ma, per l'appunto, ci troveremo un giorno a scegliere a quale tipo di lettura di destinarci? In un certo senso. In teoria potremmo possedere entrambe le capacità, quella di leggere su carta e quella di leggere su supporto elettronico, riuscendo  a passare facilmente dall'una all'altra. Ma serve senza dubbio molto esercizio, che potrà dare grandi risultati soprattutto nei più piccoli, dato che il cervello dei bambini risulta molto più plastico di quello degli adulti.

    articolo originale

    pdf



     

    sabato 18 ottobre 2014

    JW news: speciale 'Ebola'


    Rapporto sull'Ebola
     
    Al 2 Ottobre 2014 in Sierra Leone e Guinea su 2800 Testimoni di Geova è morta una sorella infermiera che ha contratto il virus. In Liberia su 6365 Testimoni 10 sono morti a causa della malattia, 6 erano operatori sanitari. In Nigeria non risultano vittime tra Testimoni. 

    Nessun missionario in questi paesi risultano infettati. Questo anche grazie alle precauzioni sanitarie che le filiali del posto hanno preso. Dopo aver appreso che il virus si stava rapidamente diffondendo le filiali hanno inviato lettere per avvisare tutte le congregazioni nei 3 paesi, iIncorporando "linee guida" e suggerimenti forniti anche dagli enti locali più spiegazioni sul virus, come si trasmette, quali precauzioni prendere per prevenire la diffusione della malattie. 

    I viaggianti stanno facendo visite di 2 giorni a congregazione dove pronunciano discorsi intitolati "L'ubbidienza salva le vite" con l'obbiettivo di aumentare la consapevolezza di seguire le indicazioni che la filiale provvede in modo da non contrarre la malattia. 

    All'ingresso delle sale del regno sono stati istallati stazioni di lavaggio delle mani contenenti acqua mista a candeggina. 

    Le radio locali della Sierra Leone hanno illustrato come i Testimoni hanno aiutato i loro membri a non contrarre la malattia.

    Ricordiamoci anche di loro nelle nostre preghiere.






    9 OTTOBRE 2014 | DAL MONDO

    NEW YORK. Mentre l'epidemia letale di Ebola devasta l'Africa occidentale, i Testimoni di Geova continuano attivamente a dare istruzioni ai componenti delle loro congregazioni riguardo alla malattia.

    Appena hanno saputo che in Guinea erano stati scoperti casi di Ebola e che il virus si era diffuso velocemente nelle vicine Liberia e Sierra Leone, le filiali dei Testimoni di Geova della zona hanno immediatamente inviato lettere per avvisare le congregazioni di quei paesi. Le lettere includevano linee guida e consigli degli enti governativi locali e spiegavano quali sono i pericoli del virus, come viene trasmesso e quali misure preventive adottare per impedirne la diffusione. "Dato che questa è una zona in cui c'è scarsa informazione riguardo alle malattie e in cui circolano voci sbagliate in merito alle cause dell'Ebola, molti inizialmente erano confusi e non sapevano cosa fare", afferma Collin Attick, portavoce dei Testimoni di Geova in Sierra Leone. "Ma quando nelle Sale del Regno i componenti delle congregazioni hanno ricevuto le istruzioni, la risposta è stata immediata e concreta".

    Da luglio, rappresentanti viaggianti dei Testimoni di Geova stanno facendo visite speciali di due giorni a ogni congregazione della Sierra Leone e della Guinea. Nelle visite viene pronunciato un discorso dal tema "L'ubbidienza salva la vita" con l'obiettivo di incentivare a usare misure di sicurezza contro la malattia e a seguire strettamente le linee guida più aggiornate. Queste visite continueranno durante tutto il mese di novembre 2014. In Guinea, Liberia e Sierra Leone i Testimoni hanno inoltre allestito postazioni per lavarsi le mani con acqua e candeggina all'entrata delle Sale del Regno (i loro luoghi di culto). Molti Testimoni in questi paesi stanno facendo lo stesso anche nelle loro case.
    Come precauzione, una famiglia di Testimoni coopera rispettando la quarantena a Dolo, una città a est di Monrovia, in Liberia. Il periodo di quarantena si è concluso l'8 settembre 2014.

    Secondo un rapporto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità del 1° ottobre 2014, sono stati riportati 7.178 casi di contagio, e oltre 3.300 persone hanno perso la vita a causa dell'epidemia di Ebola nell'Africa occidentale. Si prevede tuttavia che questi numeri aumenteranno. Al 2 ottobre, dei 2.800 Testimoni presenti in Guinea e Sierra Leone, una Testimone che lavorava come infermiera ha contratto il virus ed è deceduta il 25 settembre 2014. Dei 6.365 Testimoni presenti in Liberia, invece, le vittime sono state 10, di cui 6 erano operatori sanitari. Nonostante di recente il virus si sia diffuso anche in Nigeria, nessuno dei Testimoni locali ha contratto la malattia. Inoltre, nessun Testimone che serve come missionario in questi paesi è stato contagiato. Mentre il virus si diffondeva, diversi missionari erano in vacanza all'estero o si erano recati ai congressi in Europa e negli Stati Uniti. Alcuni di questi sono tornati alla loro attività di missionari e stanno prendendo le necessarie precauzioni seguendo le istruzioni date dalla filiale del posto. Altri stanno aspettando per rientrare, sia per le restrizioni ai voli che per altri motivi.

    Una postazione per lavarsi le mani in una Sala del Regno della Sierra Leone.
    I volontari dei comitati di soccorso dei Testimoni assistono i compagni di fede del posto nel prendersi cura delle loro famiglie e degli altri Testimoni che si trovano nelle zone maggiormente colpite dall'Ebola. "I princìpi biblici sull'igiene e la quarantena ci stanno aiutando a gestire meglio la situazione", dice Thomas Nyain, portavoce dei Testimoni di Geova in Liberia. "Come Testimoni di Geova evitiamo anche usanze funebri antiscritturali. Questo si sta dimostrando una vera protezione per tutti noi, specialmente in questo periodo critico".

    Una stazione radio della Sierra Leone ha trasmesso un annuncio che sottolineava quanto i testimoni di Geova stavano aiutando i propri compagni di fede e anche non Testimoni della zona a non contrarre il virus. Le autorità hanno anche chiesto ai comitati di soccorso dei Testimoni di aiutare gli enti governativi locali.

    "Ci incoraggia vedere che i nostri compagni di fede dell'Africa occidentale stanno prendendo le dovute contromisure mentre continuano a svolgere le loro attività spirituali e portano avanti l'opera di istruzione biblica nel limite del possibile", afferma J. R. Brown, portavoce internazionale dei Testimoni di Geova presso la sede mondiale a New York. "I nostri fratelli e le nostre sorelle spirituali, e tutti coloro che stanno facendo fronte all'epidemia di Ebola, sono nei nostri pensieri e nelle nostre preghiere".




    JW news: le notizie della settimana


    La Corte europea dei diritti dell'uomo chiede alla Georgia di rispettare la legge

    Costruire abbattendo le barriere (video)




    venerdì 17 ottobre 2014

    Guida allo studio della Parola di Dio


    Concludiamo questa istruttiva settimana con un ultimi regalo, che ha la stessa ispirazione di quello di ieri: oggi è la volta di "Guida allo studio della Parola di Dio"!

    A proposito, per chi non lo ricordasse, sia Introduzione alla Parola di Dio" che "Guida allo studio della Parola di Dio" sono parte della nuova bibbia, che ansiosamente aspettiamo... per cui godiamoci questo anteprima ;-)



    giovedì 16 ottobre 2014

    Introduzione alla Parola di Dio


    Ormai abbiamo tutti assistito al nostro Congresso di zona e anzi sono già iniziate le assemblee di circoscrizione e speciali del 2014-15. Tra i tanti regali, per alcuni non ha ancora visto la luce l'edizione in PDF su JW.org..... per cui qualche fratello volenteroso si è fatto carico di questa (temporane) mancanza!

    Siamo felici di condividere:


    mercoledì 15 ottobre 2014

    Affiniamo le nostre capacità nel ministero


    Oggi è la volta di un'altra serie molto conosciuta che troviamo da qualche tempo nel nostro Ministero del Regno: Affiniamo le nostre capacità nel ministero.



    martedì 14 ottobre 2014

    Imitiamo la lore fede


    ... e continuiamo con la rubrica "Imitiamo la loro fede", in versione aggiornata rispetto al 14 settembre 2014...



    lunedì 13 ottobre 2014

    Una conversazione amichevole


    Questa settimana è interamente dedicata a pubblicazioni non "ufficiali" ma decisamente ben conosciute ;-)

    Per iniziare, visto anche il prossimo impegno in una parte del KM, ecco "Una conversazione amichevole" in versione aggiornata rispetto al 30 luglio 2014 e al 14 settembre 2014:


     

    domenica 12 ottobre 2014

    Test - 2




    Ingrandisci l'immagine e prova a rispondere al quiz contenuto nel riquadro in basso a destra, se ci riesci...



    Test - 1




    Che numero di parcheggio occupa l'auto nell'illustrazione? 

    Usate pure i commenti per indicae la soluzione...

    venerdì 10 ottobre 2014

    Adunanza annuale 2014: i nuovi cantici - 3


    ... a dir la verità, per imparare a cantare come si deve i nuovi cantici, qualcosa in più ci serve:

    1) la base karaoke

    136
    136+
    137
    137+
    138
    138+

    2) un valido esempio!

    E per terminare in bellezza il tema... gustiamoci questo bel video



    video




    giovedì 9 ottobre 2014

    Adunanza annuale 2014: i nuovi cantici - 2


    Ci sono piaciuti i nuovi cantici? Sicuramente si!

    E allora, se vogliamo esercitarci, ci manca davvero poco:

    1) l'accompagnamento al pianoforte...

    cantico 136
    cantico 137
    cantico 138


    2) .. il testo!

    caratteri grandi (3 pagine A4, come sul sito JW)
    caratteri medi (1,5 pagine A4)
    caratteri piccoli (1,5 pagine A4)



    mercoledì 8 ottobre 2014

    Adunanza annuale 2014: i nuovi cantici - 1


    Questo post è stato aggiornato dopo la pubblicazione ufficiale

    Prima ancora che l'adunanza annuale 2014 avesse inizio, i fratelli che hanno avuto il privilegio di parteciparvi hanno ricevuto all'ingresso una graditissima sorpresa: lo spartito di 3 nuovi cantici, provvisoriamente chiamati semplicemente "song A", "song B" e "song C".








    Che emozione deve essere stata sentire che fanno parte di un nuovo pacchetto di 15 cantici che presto verrà aggiunto ad una edizione rivista del nostro attuale libretto!

    E che meraviglia deve essere stata poter assistere a questo spettacolo!! 


    video

    Per tutti noi, gli spartiti sono già disponibili sul sito JW...




    ... ma vogliamo lo stesso regalarvi qualcosa di più!

    136-138 italiano (3 pagine A4, come sul sito JW)
    136-138 italiano (1,5 pagine A4)
    136-138 italiano (1,5 pagine A4, caratteri piccoli)

    136-138 inglese

    136 it
    136 en
    137 it
    137 en
    138 it
    138 en





    martedì 7 ottobre 2014

    Adunanza annuale 2014: la nuova bibbia tascabile


    E' proprio vero che negli Stati Uniti sono più avanti: noi stiamo ancora attendendo la nuova bibbia in Italiano (presentata esattamente un anno fa) mentre loro hanno da sabato addirttura le versioni tascabili!


    Foto Bibbia Tascabile distribuita all'adunanza annuale del Corpo Direttivo
    Queste le sue caratteristiche dopo l'annuncio ufficiale:

    "La  Bibbia  in  formato  tascabile  sarà  spessa come quella in formato regolare, ma più stretta e più bassa. Il carattere del testo sarà più piccolo.
    Avrà  la  copertina  lusso  grigia  e  il  bordo  argentato.  La  numerazione  delle  pagine  della  Bibbia  in formato tascabile è identica a quella dell’edizione regolare"

    Su, attendiamo con pazienza... e intanto impariamo a conoscerla sempre meglio!




    Adunanza annuale 2014: JW broadcasting


    Questo post è stato aggiornato dopo la pubblicazione ufficiale

    Un'altra sorpresa presentata sabato è un canale TV entro il sito JW: http://tv.jw.org 

    Con un clic su questo collegamento nella giornata di domenica il risultato era...



    ... ma ieri sono arrivati questi commenti!

    06 ottobre 2014 15:50
    E straordinario stiamo guardando live il programma!

    http://tv.jw.org/#video/VODMonthlyProgramming/pub-jwb_E_201410_1_VIDEO

    Alle 16:35 c'è un discorso di Sam Roberson e alle 16:44 uno di Mark Noumair, poi c'è una trasmissione intitolata semplicemente "JW Broadcasting - Ottobre 2014" che dura 55 minuti, alle 16:52. (Tutto ciò se ho capito bene la "guida canali" che c'è sul sito.)






    Questa la presentazione ufficiale in italiano di "JW  Broadcasting,  una  nuova  emittente  televisiva  online  in  inglese. Vi si  potrà  accedere  all’indirizzo  http://tv.jw.org.... 

    JW Broadcasting è suddiviso in tre sezioni. La sezione “Streaming” contiene 12 canali che trasmetteranno  i  nostri  video  24  ore  su  24.  I  canali  sono  intitolati  “The  Bible”,  “Children”, “Family”,  “Featured  Program”,  “Interviews  and  Experiences”,  “Movies”,  “Our  Activities”,  “Our History”, “Our Ministry”, “Our Organization”, “Programs and Events” e “Teenagers”. 

    Ogni mese, al canale “Featured Program” sarà disponibile un programma di un’ora presentato da un membro del Corpo Direttivo. 

    La sezione “Video on Demand” sarà molto estesa, e permetterà di selezionare
    e guardare in qualunque momento uno dei nostri video. La sezione “Audio” di JW Broadcasting conterrà musica, drammi e brani biblici recitati."

    Per ora il programma è solo in lingua inglese... ma anglofoni o meno, tutti possiamo apprezzare questa canzone estrapolata dal programma televisivo tv.jw.org durante il video presentato dal fratello Lett che dura 55 minuti!


    The best of live ever
    qualità media
    qualità alta


    lunedì 6 ottobre 2014

    Adunanza annuale 2014: JW Language


    Questo post è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale

    Oggi, come annunciato all'adunanza annuale di sabato 4, è stata presentata la nuova app "JW language"



    Nel campo descrizione (in basso) si legge:

    "JW Language is an official app produced by Jehovah’s Witnesses to help language learners improve their communication skills in the ministry and at congregation meetings."

    ovvero (come si legge nella lettera inviata alle congregazioni italiane)

    "Si tratta di un’app ufficiale prodotta dall’organizzazione per aiutare chi sta imparando una lingua straniera ad acquisirne il lessico e arricchire il proprio vocabolario e migliorare le proprie capacità di esprimersi nel ministero e alle adunanze di congregazione"

    Che bella idea! avere nel proprio dispositivo mobile uno strumento contenente "un vasto
    database composto da oltre 4.000 parole e frasi teocratiche in 18 lingue", mediante cui, "concentrando l’attenzione su parole e frasi più frequenti per Testimoni che stanno imparando una lingua (ad esempio parole e frasi collegate al ministero, alle adunanze di congregazione o alle dottrine), ci siano più probabilità che gli studenti mettano subito in pratica, nel ministero o nella congregazione, quanto imparato"


    L'immagine sopra è tratta dal Play Store per i dispositivi Android ma questa app è ovviamente disponibile anche per il mondo iPhone e WinPhone.

    Anzi... i fan della mela morsicata sono stati i primi che hanno avuto modo di poter scaricare questa meraviglia. Quelli di Google li hanno seguiti a breve, pur se con alcune incertezze iniziali* e quelli Windows hanno chiuso il cerchio.

    A tutti buon servizio!




    * alcuni commenti della giornata:



    Nuova applicazione per iPhone annunciata all'adunanza annuale

    JW Language di Jehovah's Witnesses




    Ciao, ecco il link per Android


    Funziona bene su iPad
    Mentre su Android l App c'è ma non funziona
    Fraterni Saluti

    Fratelli, l'uscita ufficiale dell'app era prevista per il 6 ottobre, cioè oggi. Infatti, se cercate l'applicazione nel play store con la funzione "cerca" non la trovate. Evidentemente quella che c'è cercando tra le app di JW è una versione caricata "incompleta". Suggerisco di aspettare le 3-4 del pomeriggio, quando in America sarà mattina e sicuramente manterranno la parola per quanto riguarda questo meraviglioso strumento.

    Se poi dovesse continuare a dare problemi, chiederò spiegazioni a una sorella direttamente a Brooklyn, magari lei sa qualcosa in più :)
     
    ... ho provato 5 volte e non va! Ci ha provato anche tanti fratelli in Sala e a nessuno va tranne a un fratello che aveva Apple e tutti gli altri Android. Forse è quello il motivo? Basta anche leggere i commenti su https://play.google.com/store/apps/details?id=org.jw.jwlanguage, se mi sbaglio fatemi vedere dove mi sbaglio.

    Ora l’app sembra che sia stata rimossa dal Google Play. La si trova solo puntando il link che sta girando. È stata rimossa anche la possibilità di raggiungere l’app usando “altre dello stesso autore”. Evidentemente si sono accorti del bug

    Suggerimento dei fratelli sul Play Store: impostate il telefono in lingua inglese e scaricate l'app con le varie lingue. Al termine, rimettete l'italiano.
    Dovrebbe andare!

    Ho provato e funziona! basta mettere lo smartphone oil tablet provvisoriamente in lingua inglese, scaricare l'app, installarla e avviarla per la prima volta scaricando la lingua principale e almeno una lingua secondaria, a questo punto si rimette la lingua italiana e tutto va a meraviglia!

    Confermo! ottimo trucco!


    Finalmente anche per tablet Windows 8.1 l'app JW LANGUAGE funziona straordinariamente. Qui avete il link per scaricare http://apps.microsoft.com/windows/en-us/app/jw-language/c09c22a6-43d2-4dab-bcb9-9ea4e8c7f1b4

    Adunanza annuale 2014: rapporto completo


    Cari fratelli, è un piacere scrivervi relativamente alla adunanza annuale appena trascorsa. 

    Oggi, sabato 4 ottobre, il tempo non era dei migliori. Pioggia battente su tutta la città. Alcuni dei fratelli si sono letteralmente inzuppati di acqua. Ciononostante non si sono persi d'animo consapevoli che una grande ricompensa li avrebbe presto attesi. 

    Il fratello Mark Sanders, presidente del programma, ha sottolineato l'importanza di questa adunanza storica in quanto coincide con il centenario del Regno di Dio. Durante quest'anno, per la prima volta è stato raggiunto il numero di 8 milioni di proclamatori. 100 anni fa ce n'erano solo cinquemila. Dopo ciò sono susseguiti una serie di novità e annunci a dir poco sbalorditivi. 

    La prima novità riguarda la serie di cartoni animati "Diventa amico di Geova". I cortometraggi sono molto più lunghi, si parla di cartoni veri e propri che durano diversi minuti in più. È stato mostrato un cartone dal titolo "Be bold" la traduzione dovrebbe essere "Sii coraggioso". Questo nuovo cartone, dalla durata di 15 minuti circa, sarà postato sul sito lunedì 6 ottobre. Molti dei presenti non hanno trattenuto le lacrime, guardando questa serie. Tra l'altro parla della giovane che parlò a Naaman di come Geova avrebbe potuto guarirlo dalla lebbra. Penso che alcuni di voi saranno similmente toccati dal soggetto che verrà mostrato. 

    La seconda grande novità riguarda tutti quei fratelli che stanno imparando una nuova lingua per predicare a persone di altre nazioni. A partire da lunedì 6 ottobre sarà disponibile per il download una nuova applicazione per studiare le lingue. Questa applicazione è studiata per insegnare a fratelli e sorelle che stanno imparando una nuova lingua la terminologia teocratica, come predicare, come tenere le parti dell'adunanza e così via.... L'applicazione sarà disponibile per 18 lingue. 



    Un'altra rivoluzionaria novità è JW Broadcasting !! Il nostro canale televisivo on demand. Il programma, della durata di un'ora, sarà diretto da un membro del corpo direttivo. Alla Bethel di Brooklyn è stato costruito uno studio televisivo di altissimo livello molto più bello di quello del Tg1. È stato chiesto a un professionista del settore quanto tempo viene impiegato di solito per costruire uno studio televisivo di questo livello. La risposta è stata un anno e mezzo, i fratelli lo hanno costruito in appena due mesi. La benedizione di Geova e' stata evidente. Lo studio verrà totalmente trasferito a Warwick successivamente al trasferimento nella nuova sede salvo mura e pavimento come ha sottolineato il fratello. Anche questo broadcasting sarà disponibile per la visione a partire da lunedì 6 ottobre. Per il momento solo in inglese. Questo sarà il link del canale: tv.jw.org 





    All'ingresso ci sono stati dati tre nuovi cantici che abbiamo ascoltato e cantato durante l'adunanza. La melodia e' attraente e coinvolgente, le parole sono bellissime. Presto verrà pubblicata una nuova edizione del libro dei cantici con alcuni nuovi cantici (inclusi questi tre) e con la revisione di altri cantici. Gli altri cantici necessitano di una revisione successivamente all'uscita della nuova traduzione in inglese. I libretti dei cantici in futuro avranno la stessa copertina lusso della nuova Bibbia. Da Gennaio 2015 canteremo alcuni di questi nuovi cantici alle adunanze di servizio. 





    Ci sono stati delle rifiniture di tre intendimenti delle scritture. Queste parti sono state tenute dai fratelli David Splane, Antony Morris e Geoffrey Jackson. La prima correzione concerne la parabola di Gesù sulle 10 vergini (Matteo 25) la seconda quella dei talenti (Matteo 25) e la terza l'identità di Gog del paese di Magog (Ezechiele 38, 39 / Rivelazione 20:7, 8). Non vi faccio il resoconto dettagliato di questi nuovi intendimenti. La cosa più interessante è sicuramente l'identità di Gog di Magog. Non più Satana il Diavolo comunque. Una spiegazione più dettagliata di tali nuovi intendimenti sarà presto disponibile sul sito e successivamente nella Torre di guardia. 

    E' stata annunciata la scrittura dell'anno del 2015. È tratta dal Salmo 106:1 “Rendete grazie a Geova, poiché egli è buono” 

    È stato presentato il nuovo organico dei Comitati del Corpo Direttivo che comprende anche membri delle “altre pecore”



    Alla fine del programma ciascuno ha ricevuto una copia della Bibbia tascabile in lingua inglese adesso disponibile. 





    Questo è quanto. Alla fine di questo intenso programma siamo stanchi, anche dal punto di vista mentale, visto che non è stato facile seguire l'intero programma in lingua inglese, ma felici e gioiosi di servire un Dio così buono e amorevole come Geova. Sono sicuro che vi ha fatto piacere ricevere queste interessanti novità dal l'adunanza di quest'anno. Vi salutiamo con affetto.

    (dal nostro inviato :-)




    domenica 5 ottobre 2014

    Adunanza annuale 2014: rapporto breve


    Siamo ora in grado di rendere disponibile questo rapporto breve
    • Da circa un'ora è finita l'adunanza annuale storica. Non solo perché sono 100 anni che il Regno di Geova è stato istituito, ma anche per molte eccezionali novità spirituali e nuovi intendimenti. Per esempio :
    • dal 6 ottobre inizieranno le trasmissioni di una  TV  su internet. Ci saranno programmi spirituali e una volta al mese un membro del corpo direttivo terrà un programma: http://tv.jw.org
    • dal 6 ottobre sarà disponibile un'applicazione per tradurre in 18 lingue i termini teocratici utile in predicazione
    • sono stati presentati 3 nuovi cantici che faranno parte di una nuova edizione di cantici che sarà rilegata on pelle grigia come la nuova versione della Traduzione del Nuovo Mondo
    • é uscita la versione tascabile della versione della Traduzione del Nuovo Mondo
    • abbiamo visto in anteprima un nuovo video per bambini che uscirà il 6 ottobre che li aiuterà ad essere coraggiosi nel dare testimonianza
    • la sua scrittura dell'anno 2015 é Salmo 106:1
    • ci sono stati nuovi intendimenti sulle parabole delle vergini e dei talenti che scriverò appena possibile...
    • hanno capito che Gog di Magog non può essere Il diavolo perché in Rivelazione 20:7,8 è scritto che Satana sia Gog di Magog. Invece Gog di Ezechiele 39 rappresenta una coalizione di nazioni guidata dal re del nord.  Ez 39:4,11; Dan 11:15,44,45; 12:1
    • il totale dei presenti collegati da diverse nazioni è stato 19129




    Adunanza annuale 2014


    Nel web stanno girando tantissimi messaggi sul contenuto dell'adunanza annuale 2014, tenuta ieri. Stiamo mettendo ordine e cercando approfondimenti.


    Intanto, ecco la scrittura dell'anno 2015:


    Salmo 106:1 “Rendete grazie a Geova, poiché egli è buono


    sabato 4 ottobre 2014

    Un altro regalo per tutti i bambini!





    Questa settimana è davvero speciale per tutti i nostri bambini! In luogo del conseuto appuntamento con "JW news: le notizie della settimana" ecco una carrellata di regali per i più piccoli, per concludere degnamente una settimana che li ha visti protagonisti!

    Gli israeliti fanno un idolo:
    - per i bambini
    - per la famiglia

    Gesù: un profeta come Mosè

    Geova può aiutarti ad avere coraggio

    Quel giorno alla Betel:
    - per i bambini
    - per la famiglia
     

    venerdì 3 ottobre 2014

    "Studiamo insieme"


    Un terzo grande regalo per tutti i bambini!

    Studiamo insieme
     
    (dal sito JW)


     

    giovedì 2 ottobre 2014

    "La bibbia anche per me"


    Un secondo grande regalo per tutti i bambini! 

    La bibbia anche per me


    (dal sito JW)


    mercoledì 1 ottobre 2014

    "Diventa amico di Geova"


    ... e chi più di tutti gli altri ha tratto vantaggio da questa nuova disposizione...?

    Un primo grande regalo per tutti i bambini!

    Diventa amico di Geova

    (dal sito JW)

    martedì 30 settembre 2014

    "Frutto di un progetto"


    (Salmo 69:34) ...Il cielo e la terra lo lodino, I mari e ogni cosa che si muove in essi.
     

    Frutto di un progetto

    (dal sito JW)

    lunedì 29 settembre 2014

    "Aiuto per la famiglia"


    Quando a suo tempo è stato deciso di pubblicare le nostre riviste con sole 16 pagine, abbiamo visto che alcune rubriche sono state spostate (e sviluppate) entro il sito JW. 

    Sarebbe bello poterne disporre anche offline, vero...?


    Aiuto per la famiglia
    La vita non è facile, ma la famiglia può essere un’oasi in cui sentirsi amati e protetti. Può essere così anche per la tua famiglia se segui i pratici consigli della Bibbia.

     
    (dal sito JW)


    domenica 28 settembre 2014

    Un insolito flashmob


    Flash mob (dall'inglese flash, lampo, inteso come evento rapido, improvviso, e mob, folla) è un termine coniato nel 2003 per indicare un assembramento improvviso di un gruppo di persone in uno spazio pubblico, che si dissolve nel giro di poco tempo, con la finalità comune di mettere in pratica un'azione insolita - Wikipedia

    Ok, tutto bene ma.... in questo flashmob viene fatta un'azione davvero insolita... la vedi sullo sfondo?



    http://youtu.be/--2pHPo866A

    link per dispositivi mobili



    Segni dei tempi - 3



    La scorsa settimana lo Scrigno dei Tesori ha pubblicato due post con lo stesso titolo di oggi, tra cui un video che ha destato molti commenti dal momento che forse è il primo media che così apertamente e con "semplicità" parla dell'eliminazione delle religioni come di uno strumento per raggiungere la pace mondiale.

    Oggi pubblichiamo questo nuovo ideo, che capeggia nella homepage del sito Warp Summit 2014, dove WARP sta per "World Alliance of Religions - Peace"... e il video è estremamnete significativo anche per chi non conosce l'inglese.

    Davvero, quel grido è sempre più vicino:

    (1 Tessalonicesi 5:3) ...Quando diranno: “Pace e sicurezza!” allora un’improvvisa distruzione sarà istantaneamente su di loro come il dolore di afflizione su una donna incinta; e non sfuggiranno affatto...

    venerdì 26 settembre 2014

    La mano di Geova



    Il nostro servizio



    giovedì 25 settembre 2014

    Gioco biblico


    Indovina i personaggi! Scrivi la tua soluzione nei commenti, nei giorni prossimi torna qui e leggi quella ufficiale!



    mercoledì 24 settembre 2014

    Segni dei tempi - 2


    (Rivelazione 17:16, 17) ...E le dieci corna che hai visto, e la bestia selvaggia, queste odieranno la meretrice e la renderanno devastata e nuda, e mangeranno le sue carni e la bruceranno completamente col fuoco. 17 Poiché Dio ha messo nei loro cuori di eseguire il suo pensiero, e di eseguire il [loro] unico pensiero di dare il loro regno alla bestia selvaggia, finché le parole di Dio non siano compiute... 



    http://youtu.be/dafcmb7T-9Q

    Il titolo recita "Perchè dovremmo eliminare le religioni"... e qualunque altro commento è superfluo :-(

    Segni dei tempi - 1

     








    Oggi a Parigi il vertice sulla sicurezza in Iraq

    Alla conferenza di Parigi, il cui tema è "la pace e la sicurezza in Iraq", il presidente francese François Hollande e il presidente iracheno Fuad Massun riceveranno un numero ancora imprecisato di ministri degli Esteri. Sembra poco meno di quaranta. Dei quali dovrà essere misurata la disponibilità dei rispettivi paesi a condividere i rischi del conflitto contro lo Stato islamico. Rischi che non sono soltanto di natura militare. Sul piano religioso o semplicemente emotivo l'alleanza con l'Occidente contro il califfato, sia pur poco credibile secondo le grandi istituzioni islamiche, può urtare la sensibilità di parte della popolazione araba. 

    Ebola, ok risoluzione Onu: minaccia a pace e sicurezza. Strade e negozi chiusi in Sierra Leone

    Il virus non si ferma. Sono circa 2630 le vittime riportate nell'ultimo bollettino dell'Organizzazione Mondiale della Sanità che riferisce anche un aumento esponenziale dei contagiati, saliti a 5357, senza nessun segnale di diminuzione. Ogni giorno si ammalano più di 20 persone. Emergency apre nuovo centro a Lakka. Al via campagna di informazione Unicef: "I malati restano a casa, rischiano di continuare a diffondere il virus"


    articoli tratti da "Repubblica" ed. online






    Si muove... si muove sempre più.... la storia dell'uomo sulla terra è vicina al suo gioioso epilogo!



    https://www.youtube.com/watch?v=XjRBMxYVNc0&feature=youtu.be


    martedì 23 settembre 2014

    Congresso internazionale di Seoul


    Ai lettori è molto piaciuta questa idea che è stata realizzata al Congresso Internazionale di Seoul (Corea del sud)..... e ci hanno chiesto maggiori dettagli.

    Eccoli, direttamente dal nostro corripondente coreano!







    Vedi anche i commenti!



    lunedì 22 settembre 2014

    INPS Nuovo logo


    .... anche perchè altrimenti ci resta solo da piangere!


    Dallo psicologo


    Oggi è lunedì. Ieri (dicono) è iniziato l'autunno e oggi il cielo sembra volerci convincere che è così...

    Dai, sorridiamo!